2004-2005 Laboratori didattici
Conduttore: Augusta Venanzi Destinatari: ultimo anno scuola materna ed alunni scuola elementare Durata: 10 incontro da 2 ore ciascuno Lavorando sulle opere di Enrico Baj e utilizzando oggetti e materiali di uso comune, i bambini della scuola materna ed elementare sperimenteranno le potenzialità espressive dei materiali e degli oggetti stessi. Il loro lavoro creativo sarà anche però l’occasione di una presa di coscienza del mondo esterno.   Augusta Venanzi, specializzata in museologia presso l’Ecole du Louvre di Parigi, collabora da anni con il dipartimento didattico del Mart di Rovereto. A partire dall’anno scolastico 2003/2004 ha condotto laboratori didattici nelle scuole…
Conduttore: Augusta Venanzi Destinatari: ultimo anno scuola materna ed alunni scuola elementare Durata: 10 incontro da 2 ore ciascuno Il tema degli animali nell’arte e il lavoro dei bambini sulle immagini consentirà loro di cogliere ciò che avvicina e distingue l’uomo dall’animale, accostandoli così anche al linguaggio figurato.   Augusta Venanzi, specializzata in museologia presso l’Ecole du Louvre di Parigi, collabora da anni con il dipartimento didattico del Mart di Rovereto. A partire dall’anno scolastico 2003/2004 ha condotto laboratori didattici nelle scuole per l’infanzia di Palazzolo sull’Oglio e di Chiari e presso la scuola elementare di Urago d’Oglio. Parallelamente ha…
Conduttore: Augusta Venanzi Destinatari: scuole elementari, medie e superiori Durata: 10 incontro da 2 ore ciascuno Con la Pop art inglese si lavorerà invece sul concetto di arte come simbolo, ovvero su come l’oggetto d’arte consista in un “assemblare” significati e valori diversi. Il laboratorio si svilupperà su un’opera di Joe Tilson e su oggetti d’uso comune, secondo il principio della Pop art inglese. Il percorso consisterà in un processo di scomposizione e di rielaborazione dei significati attraverso la creazione di un manufatto artistico.   Augusta Venanzi, specializzata in museologia presso l’Ecole du Louvre di Parigi, collabora da anni con…
Conduttore: l’artista Liliana Moro Destinatari: alunni della scuola dell’infanzia Uno dei tratti salienti dell’arte di Liliana Moro è l’impiego di elementi presi in prestito dal mondo dell’infanzia: giocattoli, maschere, libri illustrati, costruzioni di cartone, favole sono le “parole” più ricorrenti nel suo vocabolario attraverso le quali l’artista non intende però rifugiarsi in un mondo di evasione, ma configurare per allegoria la sua riflessione sulla realtà. A conclusione del percorso, la Fondazione Ambrosetti Arte Contemporanea metterà a disposizione i propri ambienti espositivi per l’allestimento della mostra, oltre a diffondere attraverso il proprio ufficio stampa e gli altri mezzi (sito internet,…