2003-2004 Corsi per docenti
Laboratorio di scrittura. 6 interventi di 3 ore ciascuno (6, 13, 20, 27 novembre; 4, 11 dicembre) Relatore: Michele Rossi n. massimo partecipanti: 25 Il corso, rivolto ai Docenti delle scuole elementari, medie e superiori, intende fornire strumenti di analisi e di scrittura del testo letterario. La sua struttura è stata progettata dal relatore del corso come un viaggio dal “grado zero della scrittura” all’esperienza diretta, partecipata e condivisa dell’ipotizzare e realizzare un testo scritto. Pertanto dapprima, per elaborare sulla base di fondamenti teorici, si affronteranno le macrocategorie letterarie (discorso, funzione, generi, narrazione, stile, testo) e si parlerà della “cassetta…
Laboratorio di scrittura teatrale 6 interventi di 3 ore ciascuno (mesi gennaio – febbraio 2004) Relatore: Angelo Napolano n. massimo partecipanti: 25 Da considerarsi complementare o alternativo al laboratorio di scrittura, il corso, rivolto ai docenti delle scuole elementari, medie e superiori, intende mettere in relazione gli strumenti della scrittura teatrale con elementi di teoria letteraria. Vi si approfondirà soprattutto la tecnica riguardante la scrittura di storie in forma teatrale, senza però escludere almeno le nozioni fondamentali sulle sperimentazioni del Novecento (vedi Beckett e Brecht). Il percorso sarà il seguente: -                      Aristotele e i sei elementi -                      Conflitto ed emozione…
Proposta per i Docenti 6 interventi di 3 ore ciascuno (mesi febbraio – marzo 2004) Relatore: dott.sa Augusta Venanzi n. massimo partecipanti: 25 Questa proposta analizza un percorso da effettuare con i Docenti delle scuole materne, elementari, medie. Si tratta di un corso sulla conoscenza dell’arte dal 1948 ai giorni nostri. L’obiettivo è quello di individuare la trasformazione del concetto di arte dalle neoavanguardie agli anni ’90 analizzando, attraverso le singole opere e le differenti correnti artistiche, lo sviluppo e la trasformazione delle forme, del concetto di spazio e di tempo. In effetti, il rapporto dell’arte con la realtà contemporanea…